Risotto allo zafferano e carciofi con gremolada

 

Settimana scorsa ho postato la ricetta del risotto alla zucca e, essendo molto amante dei risotti, mi ero ripromessa di proporne almeno uno la settimana.

Confesso che questa settimana ancora non ne ho preparato neanche uno ma questo si sta rivelando un periodo terribile, con un imprevisto dietro l’altro.

Sono oltremodo stressata e sono stata anche colpita da una forte gastrite dovuta allo stress.

La mia alimentazione è quindi decisamente leggera, al massimo potrei proporvi un risottino in bianco.

Ma non disperiamo; per fortuna, ho tutte le ricette del vecchio blog da riproporre.

Quindi, per IL RISOTTO DELLA SETTIMANA:


RISOTTO ALLO ZAFFERANO E CARCIOFI CON GREMOLADA

Ho trovato questa ricetta nel numero di marzo 2009 della rivista “Sale & Pepe” .

Qui la ripropongo con delle piccolissime variazioni.

 

risotto-zafferano-e-carciofi1.jpg

Ingredienti per 2 persone:

14o gr. di riso Arborio
1 carciofo
uno scalogno
una cipolla
una carota
una costa di sedano
mezza zucchina
vino bianco
zafferano
4 filetti di acciuga sott’olio
un limone non trattato
grana padano grattugiato
prezzemolo
maizena
brodo vegetale
sale e pepe
burro
Togliere delicatamente con un pelapatate la buccia al limone (solo la parte esterna evitando l’interno bianco).
Pulire i carciofi, tagliarli a spicchietti e immergerli in acqua acidulata con il succo del limone.
Soffriggere lo scalogno affettato con una noce di burro, unire i carciofi scolati, salare e pepare.
Lasciarli rosolare qualche minuto e aggiungere il riso.
Farlo tostare e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, coprire con il brodo e proseguire la cottura aggiungendo man mano altro brodo.
Nel frattempo pulire la carota, il sedano e la zucchina e tagliarli a pezzetti.
Farli saltare in padella con una noce di burro.
Stemperare con un un pizzico di brodo 2 cucchiaini di maizena e aggiungere alle verdure.
Bagnare con altro brodo e cuocere per 5 minuti.
Unire i filetti di acciuga tritati con la scorza di limone tagliata a listarelle; salare e pepare.
Qualche minuto prima del termine della cottura del riso aggiungere lo zafferano e mantecare con il grana.
Distribuirlo nei piatti e completare con la gremolada.
Buon appetito!!!
***
Con questo piatto colorato partecipo alla raccolta di Elena
cucina-a-colori.jpg

Risotto allo zafferano e carciofi con gremoladaultima modifica: 2010-02-11T10:15:00+00:00da minnie6767
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Risotto allo zafferano e carciofi con gremolada

  1. Lisa cara.. pure la gastrite adesso? ma ti credo povera cara… sei stressatissima da mesi.. è normale.. Dai su.. stai in bianco qualche giorno. e starai bene!! Fattelo dire da chi ci soffre molto spesso! Buonissimo questo risotto…. gnam gnam
    ps: che programma usi per “abbellire” le foto?
    Smackkk

Lascia un commento